fbpx
Porta in alto il tuo sito web, affidati alla nostra web agency

Sviluppo e-commerce: i settori in crescita per il 2020

Sviluppo e-commerce: i settori in crescita per il 2020

sviluppo e-commerce 2020

Non solo il lockdown, anche la digitalizzazione sta cambiando le abitudini di consumo degli utenti, dando un impulso inedito allo sviluppo degli e-commerce.
Anche quei settori a cui gli utenti italiani prima guardavano con un certo sospetto stanno, infatti, incrementando enormemente il loro volume d’affari.
Prodotti alimentari, bevande, prodotti per la spesa in generale, prima venivano acquistati specialmente in negozi fisici, mentre oggi registrano un incremento notevole degli acquisti fatti online.
I nuovi consumatori italiani – e con questo “nuovi” intendiamo tutta la categoria dei millennial – continuano ad acquistare online, mentre  i vecchi consumatori – e con “vecchi” intendiamo chi ha sempre prediletto il commercio fisico – ha imparato ad adeguarsi alla nuova situazione d’emergenza, scoprendo gli enormi vantaggi di acquistare un prodotto comodamente da casa, senza uscire, senza fare lunghe file e tutelando la propria salute.
Non sarà un fenomeno passeggero. Questo nuovo modo di fare acquisti, visti i numerosi vantaggi, con molta probabilità, si trasformerà in un’abitudine per ampie fasce della popolazione, anche per quelle storicamente meno avvezze al commercio online.

Sviluppo e-commerce il futuro

Ma entriamo nel dettaglio per capire come sta crescendo il commercio online e lo sviluppo degli e-commerce.
Un incremento considerevole è registrato per i prodotti alimentari che in questo periodo hanno sostituito la cena fuori o l’aperitivo al bar.
Ma un dato ancora più importante è che il 75% di chi ha acquistato online nell’ultimo trimestre e, quindi, durante il lockdown, era la prima volta che acquistava un prodotto su un’e-commerce. Questo significa che moltissimi nuovi consumatori online sono nati in questo periodo e che gli esperti saranno chiamati ad analizzare la percentuale di coloro per cui questa tipologia di acquisto diverrà un’abitudine.
Complessivamente, in Aprile le vendite online hanno registrato un picco del +178%, registrando un nuovo record. Entrando nelle cifre, i dati Nielsen ci dicono che i prodotti più acquistati sono stati:

Per i prodotti alimentari

burro – +77%
pasta – +21%
caffè – +21%
farina – +186%
uova– +51%
latte – +33%

Per i prodotti per la pulizia, salute e personal care:

Guanti – +273%
Carta igienica – +28%
Detergenti igienizzanti – +56%
Tovaglioli e carta per la casa – +48%
Candeggina – +87%
Sapone mani – +73%
Alcool – +116%
Misuratori temperatura corporea – +45%
Salviettine umidificanti – +68%

Commercio online e negozi fisici: come si acquisterà in futuro

Secondo alcuni analisti di mercato, ora che c’è una riapertura delle attività commerciali fisiche, l’online non soppianterà gli acquisti nei negozi. Ma  ècerto che, ora che il consumatore ha usufruito e capito come funzionano questi servizi, sicuramente l’online avrà un impulso non indifferente..

Gli acquisti non verranno fatti tutti online, ma sicuramente l’online sarà il primo punto di approdo per chi cerca informazioni sui prodotti. E successivamente lo stesso utente valuterà se acquistare online o in negozio confrontando i vantaggi e gli svantaggi delle offerte.
Per tutte queste ragioni , non solo di convivenza ma di rapporto strettissimo tra le due attività, si dovrà investire sul proprio Brand e sulla pubblicità online, andando a offrire un servizio quanto più preciso e lungimoirante che eventualmente porti in maniera naturale il cliente da un canale ad un altro. Sarà il cliente a scegliere, sarà il cliente a valutare e lo farà scegliendo la migliore integrazione di servizi possibile.

Se sei interessato allo sviluppo di un’e-commerce performante contatta la nostra web agency e scopri le nostre offerte.