Realizzazione App Salerno: il futuro sarà sempre più mobile

Webfantasy.it - Web Agency Salerno

La recente pandemia ha ribadito che la realizzazione di app, a Salerno come nel resto del mondo, è un attività di cui non si può fare più a meno. L’app “Immuni”- quella che dovrebbe aiutare a individuare i positivi da Covid-19 ed evitare la catena di nuovi contag – è soltanto un altro aspetto della nostra vita (in questo caso la salute) che verrà gestito da queste tecnologie. Tecnologie che hanno il sempre più difficile compito di semplificarci la vita o comunque rispondere a precisi bisogni umani.
Non a caso, oggigiorno, esiste un app per tutto: organizzare il nostro tempo, giocare, fare shopping ormai siamo dipendenti dal nostro smartphone e dalle relative esperienze che esso consente.

A cosa è dovuto il successo delle app?

Le app sono studiate e pensate per i dispositivi mobili, come smartphone e tablet. Quindi, ogni operazione effettuata con lo smartphone potremmo dire che è possibile grazie alla presenza di un’app sul dispositivo stesso. Dunque ci appare logico che, in un mondo sempre più mobile e interconnesso, queste tecnologie siano diventate sempre più preponderanti e invasive per la nostra quotidianità.

Quanti tipi di app esistono?

Lo realizzazione app, a Salerno come nel resto del mondo, ha seguito strade molto rapide. Oggi possiamo distinguere tre tipologie principali di applicazioni: le web app, le app native e le applicazioni ibride.

Le app native sono quelle pensate specificamente per un dato sistema operativo, utilizzando il codice e il linguaggio di programmazione specifico.
Come sappiamo i principali sistemi operativi mobile sono Android, iOS e Windows Phone.

Le web app invece sono quelle che risiedono sul web. Ci spieghiamo meglio: è un app che non è installata fisicamente sul dispositivo degli utilizzatori, ma può essere raggiunta facilmente attraverso un browser internet. Quindi ci si accede tramite collegamento ed è a disposizione online.
Per intenderci: l’app di Instagram è una web app. Accedendo su Instagram, infatti, accediamo alla versione mobile del social, ma l’applicazione non è presente fisicamente sul nostro smartphone o tablet, perché si tratta soltanto di un collegamento.

Le app ibride, come si può intuire già dal nome, sono qualcosa di intermedio fra le prime due e vengono spesso utilizzate per testare una certa applicazione prima di lanciarla in versione definitiva, e quindi nativa, per ogni sistema operativo.

Sono applicazioni scritte in un linguaggio cross-platform come le web app, che però possono essere impacchettate, successivamente, nel linguaggio nativo di una certa piattaforma. Si possono quindi scaricare dagli store di riferimento ed installare sui ogni dispositivo: hanno un discreto accesso al sistema operativo anche se non sono state scritte interamente nel linguaggio specifico della piattaforma.

Realizzazione app: perchè dovresti farlo adesso

Perchè ormai le persone sono culturalizzate all’uso delle app. E se sei un brand o hai un’attività, dotarti di un app ti permetterà di fidelizzare la tua clientela ed essere sempre presente sui dispositivi dei tuoi consumatori.

Se, dunque, cerchi un partner per lo sviluppo app a Salerno puoi contattare la nostra web agency, saremo lieti di ascoltare la tua idea e il tuo progetto.