Porta in alto il tuo sito web, affidati alla nostra web agency

Microsoft Edge: rilasciato il nuovo browser Chromium

Microsoft Edge: rilasciato il nuovo browser Chromium

Microsoft Edge

È stato appena rilasciata Chromium, la nuovissima versione di Microsoft Edge, il browser targato Microsoft.
Per Microsoft questo aggiornamento sancisce un cambiamento radicale rispetto al passato. Infatti Chromium si basa sulla stessa tecnologia di Chrome e Opera, due dei browser concorrenti della stessa Microsoft.
Per anni Microsoft è stato oggetto di critiche e scherno per la sua lentezza. Difatti, nel 2019, Chrome è stata utilizzata dal 67% degli utenti in rete; mentre Edge “solo” dal 5%. La società di Redmond ora sembra voler fare sul serio e rendere Microsoft Edge Chromium un serio competitor nel mercato della navigazione online.
Il browser funzionerà similmente a Chrome (supportandone estensioni e funzionalità) e, se rispetterà le premesse in termini di performance, probabilmente non spingerà gli utenti di Windows a installare altri browser appena acquistati i device. Cosa che avveniva di sovente fino all’ultima versione.

Come installare Microsft Edge basato su Chromium

Microsoft ha appena lanciato il roll-out del nuovo Microsoft Edge su Windows 10, ma la possibilità di aggiornamento automatico è ancora destinata a una cerchia ristretta di utenti. La diffusione quindi avverrà man mano e sarà Microsoft a stabilire la data del roll-out esteso. Ciò significa che chi ha installato Windows 10 sul proprio device potrebbe vedere il pacchetto di aggiornamento di Microsoft Edge già disponibile. Altri, invece, dovranno attendere settimane.
Se non vuooi attendere l’aggiornamento automatico, puoi comunque scaricarlo. Clicca QUI e premi Download. Segui le istruzioni e scegli il client compatibile con la piattaforma che stai utilizzando.

Microsoft Edge le nuove funzionalità

La nuova versione di Microsoft Edge offre nuove funzionalità che rendono davvero interessante l’esperienza di navigazione. La prima e più immediata è quella dell’interfaccia. Nuova ma con un aspetto molto simile alla versione precedente per ridurre al minimo la curva di apprendimento dell’utente.

Microsoft Edge Chromium
Interfaccia di Microsoft Edge Chromium.

Il nuovo Edge pensa anche alla privacy dell’utente tramite una modalità chiamata “prevenzione del tracciamento”. Questa funzione è disponibile nelle impostazioni del browser, sezione “Privacy e servizi”. È uno strumento di difesa dai tracker che registrano i nostri dati e le nostre azioni quando visitiamo un sito. Un’impostazione abilitata di default, ma personalizzabile in base alle preferenze.
Similmente a Chrome, inoltre, con Microsft Chromium sarà finalmente possibile installare estensioni e componenti aggiuntivi. Avremo a disposizione sia quelle del negozio Microsoft, sia quelle di Chrome, disponibili nel Chrome Web Store.

Il nuovo Edge vanta nelle nuove funzionalità anche l’integrazione delle Progressive Web App (PWA)
Questo tipo di tecnologia consente di installare siti web, come applicazioni native su Windows. Saranno a disposizione dell’utente nell’elenco di “Tutte le app” del menù Start.
Infine, Microsft Edge diventa multipiattaforma. Sarà infatti disponibile per Windows 10, iOs, Android, Linux. Un modo per garantire la sua diffusione e un’esperienza di navigazione ottimale per tutti gli utenti.

Insomma, Microsoft sembra far sul serio e punta forte sul suo nuovo browser. Che il 2020 sia la rinascita della società da Bill Gates nel campo della navigazione?